Mehr Infos
NFC Tipps und Tricks am iPhone

Suggerimenti e trucchi NFC su iPhone

Autore:

NFC e iPhone

Con la tecnologia radio NFC è possibile trasmettere piccole quantità di dati a breve distanza senza cavi e indipendentemente da Internet. Ciò la rende sostanzialmente paragonabile alla tecnologia Bluetooth convenzionale. Un chip integrato rende utilizzabile la funzione, quindi non è necessario installare hardware o software per utilizzare l’NFC con gli iPhone. La funzione funziona automaticamente in background grazie alla lettura in background dei tag. In questo modo l’utente viene avvisato immediatamente quando può interagire con qualcosa sull’app NFC.

La tecnologia consente inoltre di impostare facilmente le scorciatoie NFC, permettendo di eseguire varie interazioni con altri dispositivi in modo rapido e affidabile. Sui modelli leggermente più vecchi (prima di iPhone XS e 11), è necessario scaricare l’app NFC Reader per questa funzione aggiuntiva. Tuttavia, è disponibile in modo completamente gratuito sull’App Store.

Se si prevede di visitare determinati mercati o stabilimenti o di interagire con partner commerciali in un ambiente commerciale, può essere utile informarsi in anticipo sulla compatibilità NFC. In generale, le città e le aziende più grandi offrono maggiori opportunità di utilizzo e l’accettazione dell’NFC in Germania continua ad aumentare. Ma quali sono le applicazioni concrete dell’NFC con l’iPhone e come possono essere utilizzate a livello commerciale o privato?

Suggerimenti e possibili applicazioni NFC

Ad esempio, l’NFC di Apple Pay consente di effettuare pagamenti senza contanti. La piccola quantità di dati contenuti nell’applicazione è del tutto sufficiente a questo scopo ed è anche particolarmente sicura. La portata radio di pochi centimetri rende praticamente impossibile per gli hacker accedere alle informazioni dell’utente quando si utilizza l’NFC con l’iPhone. Pertanto, la tecnologia può essere ben integrata nei processi aziendali. 

Poiché da qualche tempo è possibile anche la scansione dei cosiddetti tag NFC, esistono ulteriori possibilità di applicazione. Ad esempio, è possibile ottenere informazioni dalle scansioni del museo o dai prodotti del supermercato. Impostando le scorciatoie NFC, si ha la possibilità di essere creativi. 

A tal fine, aprire l’applicazione preinstallata per i collegamenti NFC e selezionare “Automazione”. Dopo aver toccato il pulsante più, si crea un’automazione personale. È possibile assegnare un nome al tag e un’azione, che si trova nell’elenco delle opzioni. Selezionare NFC come trigger per la nuova azione e scansionare l’adesivo creato per eseguire la funzione. Questo può essere utilizzato, ad esempio, per effettuare chiamate, inviare messaggi o persino avviare gli accessori HomeKit. Questa punta NFC semplifica l’esecuzione delle azioni che utilizzate regolarmente, a casa, in ufficio o in auto.

Carrello
Scroll to Top